PITTURA DEI FIGURINI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE – DI JOAQUIN GARCÍA GÁZQUEZ

 

Anche se il Santo Natale è appena passato e le vostre tasche si saranno alleggerite, mi vien voglia di tentarvi raccontandovi di questo recente acquisto….

Foto 27-12-15, 23 08 56

Infatti, qualche tempo fa, spinto dalla voglia di migliorare il mio approccio ai figurini, ho acquistato da Milistoria il recente volume sulla pittura dei figurini della seconda guerra mondiale scritto da Joaquin Garcìa Gàzquez ed edito dalla nota casa editrice transalpina Histoire & Collections. Mi ha attirato il nome dell’autore, è un ottimo modellista spagnolo, noto per i suoi modelli e di cui ho il piacere di seguire il sito personale, ed il fatto che, fedele alla scuola spagnola, la tecnica adottata e quella acrilica. L’acquisto non mi ha deluso! Anzi quanto ho avuto modo di leggere è andato oltre le mie aspettative e questo non perché io sia a digiuno della pittura dei figurini ma perché l’autore non lesina consigli e suggerimenti non limitandosi a spiegare le tecniche standard ma fornendo trucchetti e consigli utili. Ad esempio il fatto di utilizzare per le ombre delle uniformi nero dei carristi tedeschi della seconda guerra mondiale il Chaos Black della Citadel in virtù del pigmento maggiormente ricco…

Foto 27-12-15, 23 09 19     Foto 27-12-15, 23 09 33

 

Il testo si struttura in 14 capitoli che spaziano dalla pittura dei volti alle uniformi mimetiche, dagli accessori alla preparazione di piccoli diorami.

Il testo, disponibile in francese ed inglese, è molto lineare e chiaro, con indicazione dei colori utilizzati dall’autore, il tutto corredato da decine e decine di foto a colori.

E’ un libro che a me è molto piaciuto, che ho personalmente trovato utile e che, quindi, mi sento quindi di consigliare ai neofiti ma anche ai modellisti più sgamati.

Buon modellismo!!!

 

Ps:

Joaquin Garcìa Gàzquez ha due siti:

Panzermodelling ed A modelling view visitarli è divertente ed istruttivo….