LET’S PAINT…. una sera a pitturare con Giovanni Azzarà….

Come preannunciato, giovedì scorso abbiamo avuto la fortuna di avere tra noi l’amico Giovanni Azzarà che ci ha deliziato con una serata di pittura dell’incarnato ad olio!

Giovanni si è dimostrato oltre che un ottimo pittore (cosa che già sapevamo) anche e soprattutto un ottimo maestro dimostrando pazienza e disponibilità infinite!

L’incontro è stato strutturato in maniera orizzontale, nel senso che non vi è stato un  maestro che pitturava e gli altri che lo guardavano ma, su suggerimento di Giovanni, esattamente il contrario! tutti avevano il proprio pezzo e tutti hanno potuto provare a metter ein paratica quanto insegnato immediatamente, usufruendo dei consigli del nostro docente.

Ma eccovi un po’ di foto della serata:

il nostro maestro,

forse un po’ intimidito dalla massa…..

dei discenti….

… tutti disinteressati:

Giovanni inizia a preparare la tavolozza dei colori per l’incarnato:

uhm…. dove sarà finito quel benedetto rosso di newport laccato arancio?!?!……

Ecco la paletta dei colori (dopo la vedremo meglio)

la mia tavolozza ed il mio pezzo sacrificale

eccoci presi a preparare le nostre tavolozze

i colori mischiati e pronti per le operazioni di pittura, come potete notare il semicerchio ricopre l’intero incarnato, dalla luce estrema all’ombra più intensa.

Maestro alle prese con il master…..

Si pittura!!!!!

Lampade pronte….

modellista felice…..

Ecco la lista del materiale occorrente:

1. una testina o un figurino già primerato;

2. Lampade (normali lampade con lampadine a risparmio energetico a luce naturale);

3. Pennelli (W&N serie 7 normali dal 000 al numero 1)

4. White Spirit (con un piccolo contenitore o vasetto)

5. Scottex;

6. I seguenti colori ad olio (possibilmente W&N)

– Bianco di Titanio

– Giallo di Napoli scuro

– Ocra

– Terra di Siena Bruciata

– Terra d’ombra Naturale

– Nero d’Avorio

– Viola di Winsor

– Lacca di garanza rossa

– verde di winsor o Blu cobalto (occhi)

7. fogli di carta 

8. color carne ad acrilico per la base ATTENZIONE il tono deve essere più scuro di quello dell’incarnato che vi siete prefissati di riprodurre.

per chi fosse interessato ecco i bellissimi tutorials che Giovanni ha realizzato:

ed ecco il link al blog di Giovanni

Grazie Giovanni! a presto per la seconda puntata!

Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “LET’S PAINT…. una sera a pitturare con Giovanni Azzarà….

  1. Ciao Vittorio,

    Grandissima serata ed ottimo report!

    Ribadisco ancora una volta che siete un gruppo eccezionale e per me è stato un onore spendere la serata in vostra compagnia!

    Grazie ancora!

    Giovanni