Au Petit Soldat 2011 – Bra 8-9 ottobre 2011

Avrei voluto scrivere qualcosa in più per descrivervi la bellissima atmosfera che abbiamo vissuto a Bra in questi due giorni, avrei voluto reccontarvi dei vecchi amici ritrovati e dei nuovi amici incontrati, dei sorrisi e dei consigli, della pittura di Julio Cabos, del best of show ai Cannone bros.
Avrei voluto raccontarvi del mio bronzo in pittura standard e dei premi speciali Romeo Models e Il basetta; avrei voluto parlarvi delle chiacchiere e dei consigli davanti ad un pezzo, avrei voluto raccontarvi della meraviglia delle Langhe e del Roero, di Alba e del profumo di tartufo che vi aleggia, di Cherasco e dell’emozione di vedere il palazzo ove un giovane Generale iniziò ad umiliare il vecchio mondo, avrei voluto raccontarvi delle delizie eno-gastronomiche di una terra meravigliosa, dalle dolce colline, dai vigneti ricchi e dalle Alpi in lontananza…., perchè questo è stata la mia esperienza a AU Petit Soldat di quest’anno

Ma credo sarebbe inutile tediarvi (anche se intendo scrivere quello che ho capito sull’uso dell’aerografo fatto da Cabos….)

Arrivederci Bra, arrivederci Au petit soldat……..

Ecco il mio reportage:

il best of show

 

 

Julio che ci insegna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email