>La mia Canon Eos 400D… ho installato l’hack…..

>L’HACK PER LA CANON EOS 400D, TUTORIAL DI INSTALLAZIONE


Non è propriamente modellismo, però un po’ c’entra….
Ho letto in più siti diversi che era possibile modificare il firmware della EOS 400D per inserire altri valori ISO (per le foto in interno) ed attivare la misurazione spot.
ho deciso di provare! ecco un breve tutorial:
1. preventivamente verificate di avere la batteria della macchina fotografica perfettamente carica (una perdita di corrente potrebbe comportare la necessità di mandare la macchina in assistenza). Avremo bisogno di un lettore di Card, e windows. Se si è utenti mac, come il sottoscritto, bisognerà attivare windows con bootcamp/vmware fusion o, in alternativa (io ho fatto così), usare vine.

2. aggiornare il firmware della macchina all’ultima versione (ad oggi la 1.1.1) scaricando il firmware dal sito canon, copiandolo nella root della CF, ed eseguendo l'”update firmware” nel menù di setup.

3. vuotare la CF e scaricare testfir.fir da http://chdk.setepontos.com/index.php/topic,1618.0.html quindi copiare il file testfir nel root della CF.

4. inserire la CF quindi rifare il firmware update. lo schermo dovrebbe diventare nero, senza alcuna scritta. Aspettare 5 minuti tenendo la macchina accesa, quindi spegnerla, togliere la batteria, e dopo una 10ina di secondi reinserirla.

5. inserire la CF nel lettore di card e fare una formattazione veloce.into card reader and perform a quick format.
6. scaricare cardtricks 1.45 : http://chdk.setepontos.com/index.php/topic,4214.0.html . 
avviarlo per far estrarre il programma e poi avviare il programma stesso.
una volta avviato selezionare il CF drive, spuntare “cf boot sector” e quindi clikkare su “make bootable.” (se non dovesse attivarsi il tasto make bootable spuntare fixed disk) NB attenzione a selezionare la card altrimenti s’inchioda il computer.

7. scaricare autoexec.bin da http://code.google.com/p/400d/downloads/list e rinominarlo autoexec.bin quindi copiarlo nella CF card.

8. rimuovere la CF ed inserirla nella macchina fotografica. se il led blu del tasto stampa lampeggia brevemente vuol dire che l’operazione ha avuto successo.

9. per usare gli  ISO addizionali  bisogna scegliere uno tra 100,200,400,800,1600, e quindi premere il bottone stampa per accedere agli altri ISO (80/100/125/160/200/250/320/400/500/640/800/1000/1250/ 1600/2000/2500/3200)

i livelli ISO  16/32/40/50 possono essere abilitati mettendosi su 100 iso e poi attivando il comando “scatta senza CF”

10. per usare la misurazione spot andate nella sezione relativa alla misurazione e quindi premete il tasto stampa.
Per tornare alla misurazione valutativa bisogna selezionare gli altri modi e poi ritornare alla valutativa.


Ecco il risultato:


Logicamente, dato che il tutto si basa sulla schedina, se si cambia schedina la macchina ritorna alle opzioni di fabbrica.
buon divertimento.
V.
PS
ATTENZIONE SI TRATTA DI UNA MODIFICA AL SOFTWARE DELLA MACCHINA FOTOGRAFICA.
PENSATECI BENE PRIMA DI PROVARE!
SE DECIDETE DI INSTALLARLO, LO FATE A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO!. 
NON SI RISPONDE DI ALCUN DANNO DERIVANTE DALL’INSTALLAZIONE E/O DALL’UTILIZZO DELL’HACK.


Print Friendly, PDF & Email